Bella iniziativa, in bocca al lupo! Ma… precisamente cosa fate?

domanda

In sole quarantott’ore siamo riusciti a raggiungere duecento like sulla nostra fan page di Facebook e, fra i vari attestati di stima e auguri ricevuti, i più simpatici sono quelli che, fra le righe, ci hanno mostrato più o meno varie perplessità sull’attività che ci siamo avviati ad intraprendere 🙂

I buoni propositi di questo splendido e soleggiato lunedì mattina comprendono, fra le priorità, quello di chiarire qual è lo scopo principale della nostra attività. Per farlo non possiamo che rimandarvi alla lettura di un sensazionale articolo del fantastico Frank Merenda il quale, come sempre divertendo, riesce a chiarire aspetti che in altra maniera difficilmente riuscirebbero ad essere facilmente digeriti.

Il caro e pungente Frank, nell’articolo citato, mette in evidenza cinque tecniche che alcune categorie di imprenditori possono (e devono) utilizzare per ottenere maggiori visite di clienti. Ma quali sono queste categorie? Evidentemente negozianti al dettaglio, ristoratori, parrucchieri, estetisti e in generale i possessori di micro-business e tutti coloro i quali si riconoscono in:

“Se tu fai parte di questa categoria di esercenti che si spacca la schiena dalla mattina alla sera, spesso solo per essere vessati di tasse e gabelle, guadagnare spesso nemmeno il giusto e l’onesto mentre vedono la clientela assottigliarsi, diminuire e spendere sempre meno, hai bisogno di cambiare marcia.”

Il famoso blogger ci offre subito la chiave di volta dell’intera questione e noi non saremo da meno:

Più passi il tempo a fare quello che sai fare meglio nella tua attività, cioè i compiti tecnici, più stai trascinando il tuo business verso il fallimento.”

Ma io non sono un esperto di marketing, ci direte!

Riteniamo che oggi sono a disposizione vari strumenti per ottenere risultati di visibilità e promozione che, essendo essenziali, economici e dall’immediato ritorno, rendono le attività consigliate dal “buon” Merenda alla portata di tutti!

E allora, tu cosa ne pensi? Hai già dato un’occhiata alle nostre soluzioni?

Hai dei consigli da darci e delle domande da porci? Contattaci subito e saremo a tua disposizione per una chiacchierata conoscitiva, ovviamente senza impegno da parte tua 😉

Se questo articolo ti è piaciuto lascia un commento o sottoscrivi il RSS feed per avere i prossimi articoli direttamente nel tuo feed reader.
Comments ( 0 )

    Leave A Comment

    Your email address will not be published. Required fields are marked *